mercoledì 26 maggio 2010

GINO SANTERCOLE - Raccoltina



Gino Santercole (Milano, 23 Novembre 1940) è un cantautore, compositore, attore e chitarrista italiano.Ha scritto le musiche di alcune canzoni entrate nella storia della musica italiana, come Una carezza in un pugno e Svalutation. Di famiglia di origine pugliese, Santercole è figlio di Rosa, sorella di Adriano Celentano, che è quindi suo zio, pur avendo solo 2 anni più di lui: come lo zio, cresce anche lui in via Gluck, la strada che diventerà in seguito famosa. Perde il padre da bambino, trascorre qualche anno in collegio, ed è quindi costretto ad iniziare a lavorare da ragazzino, facendo anche lui, come Celentano, l'orologiaio; è comunque appassionato di rock'n'roll, e nel poco tempo libero che ha impara a suonare la chitarra da autodidatta. Proprio allo zio sono legati i suoi esordi musicali: quando Celentano forma i Rock Boys, dopo poco tempo entra in sostituzione di Ico Cerutti, in tempo per partecipare al Primo Festival del Rock and Roll Italiano, che si tiene il 18 maggio del 1957 al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi a Milano. Dai Rock Boys, a causa di alcuni cambi di formazione, nascono I Ribelli, complesso che, oltre ad accompagnare Celentano ed altri cantanti come Clem Sacco e Ricky Gianco, inizia una carriera solista e di cui per alcuni anni Santercole è il chitarrista. Insieme ad altri artisti come Don Backy, Pilade e Gianco affianca Celentano nella nascita del Clan Celentano. Gino Santercole nel 1961 con i Ribelli e Adriano Celentano. Nel 1964 debutta come cantante solista con Attaccata al soffitto/Se vorrai, disco che passa inosservato; dopo un ultimo disco con il gruppo, Chi sarà la ragazza del Clan?/Quella donna (legato al lancio come cantante di Milena Cantù, all'epoca fidanzata di Celentano), Santercole lascia i Ribelli e continua ad incidere da solo. Il successo arriva dapprima con Stella d'argento, pubblicato a dicembre del 1964, che ottiene un buon riscontro i primi mesi del 1965, e poi con Questo vecchio pazzo mondo: quest'ultimo brano è la cover di Eve of Destruction di Barry Mc Guire, e con essa Santercole partecipa al cantagiro 1967; la stessa versione verrà poi incisa nel 1984 da Adriano Celentano. Nel 1965 incide una cover di Busted di Ray Charles, intitolata Sono un fallito e pubblicata in un EP inciso con Celentano e Don Backy. Nel 1966 partecipa al Festival di Sanremo, presentando in abbinamento con lo zio Il ragazzo della via Gluck, insieme a Ico Cerutti e Pilade, con la denominazione Trio del Clan: vengono però eliminati nella prima serata. Nel frattempo la parentela con Celentano si rafforza: infatti quest'ultimo, abbandonata Milena Cantù, ha sposato l'attrice e cantante Claudia Mori, e Santercole si innamora e poi sposa la sorella della Mori, Anna Moroni, diventando quindi il cognato di suo zio; da Anna avrà due figli. Santercole scrive alcune tra le più celebri e rilevanti brani della musica italiana. Molte canzoni di grande successo: la prima che ottiene un notevole riscontro, diventando con il tempo un evergreen della musica leggera italiana, è Una carezza in un pugno, riproposta più volte da Celentano nei suoi programmi televisivi. Altra canzone di successo è Svalutation, un rock con la chitarra elettrica in evidenza, contenuto nell'album omonimo del 1976. Santercole compone anche colonne sonore, oltre a partecipare spesso in quelle di Celentano: un particolare successo riscuote Such a cold night to night, inclusa nel film e nel disco Yuppi du. Un ottimo consenso di critica ottiene la colonna sonora del film Segni Particolari Bellissimo (1982) Inoltre, dopo alcune partecipazioni in vari musicarelli, con Serafino di Pietro Germi inizia, nel 1969, la carriera di attore. Non abbandona però quella di cantante, e partecipa a Un disco per l'estate 1970 con Il re di fantasia. Nel 1988 termina definitivamente la carriera e si dedica alla ristorazione.

01 - gino santercole - adriano ti incendierò
02 - gino santercole - è inutile davvero
03 - gino santercole - giovanna
04 - gino santercole - alleluja
05 - gino santercole - il grande jazz
06 - gino santercole - il nostro tempo
07 - gino santercole - il re di fantasia
08 - gino santercole - la lotta dell'amore
09 - gino santercole - l'autostop
10 - gino santercole - oh rosè rosetta
11 - gino santercole - senza scarpe
12 - gino santercole e melù - l'amore non è blu
13 - gino santercole - storia d'amore e di coltello
14 - gino santercole e pio - l'ultimo del clan
15 - gino santercole - attaccata al soffitto
16 - gino santercole - jane anf john
17 - gino santercole - questo vecchio pazzo mondo
18 - gino santercole e guidone - e allora vai
19 - gino santercole - straordinariamente
20 - gino santercole e pio - l'ultimo del clan
21 - gino santercole - stella d'argento
22 - gino santercole - povero gino
23 - gino santercole - un bimbo sul leone
24 - gino santercole e vanoni - più
25 - gino santercole - autostop

courtesy of ancomarzio.splinder.com
sul sito www.dallatorre.net
cover art vulKano
riservata alla top/club list - pagina attiva

2 commenti:

vitodibiasi ha detto...

Tags

MEGAUPLOAD
DEPOSITFILES
FLYUPLOAD
EASYSHARE
ZIPPYSHARE
LOAD.TO
2SHARED
MEDIAFIRE
RAPIDSHARE
TORRENT

I commenti lasciati qui sul blog non vengono pubblicati. Utilizzate il forum nell'apposita area "il blog del sito".

vitodibiasi ha detto...

01 - gino santercole - adriano ti incendierò
02 - gino santercole - è inutile davvero
03 - gino santercole - giovanna
04 - gino santercole - alleluja
05 - gino santercole - il grande jazz
06 - gino santercole - il nostro tempo
07 - gino santercole - il re di fantasia
08 - gino santercole - la lotta dell'amore
09 - gino santercole - l'autostop
10 - gino santercole - oh rosè rosetta
11 - gino santercole - senza scarpe
12 - gino santercole e melù - l'amore non è blu
13 - gino santercole - storia d'amore e di coltello
14 - gino santercole e pio - l'ultimo del clan
15 - gino santercole - attaccata al soffitto
16 - gino santercole - jane anf john
17 - gino santercole - questo vecchio pazzo mondo
18 - gino santercole e guidone - e allora vai
19 - gino santercole - straordinariamente
20 - gino santercole e pio - l'ultimo del clan
21 - gino santercole - stella d'argento
22 - gino santercole - povero gino
23 - gino santercole - un bimbo sul leone
24 - gino santercole e vanoni - più
25 - gino santercole - autostop