mercoledì 14 ottobre 2009

ALFREDO COHEN - Come barchette dentro un tram - 1977



Attore, cantante e regista. Comincia la sua attività artistica a Torino nel 1974 con lo spettacolo di cabaret Dove vai stasera amico?, un'antologia di personaggi gay da lui stesso interpretati. Lo spettacolo è portato in giro nei locali alternativi con lo scopo di suscitare il dibattito sui temi della lotta contro il sessismo e il moralismo piccolo-borghese. Nel 1975 realizza lo spettacolo di canzoni e monologhi Oggi sul giornale e nel 1976 Salve signori sono normale, dove il sapore ironico con cui affronta i luoghi comuni sul sesso si fa ancora più aspro e sferzante. Nel 1977 esce il disco Come barchette dentro un tram, frutto dell'incontro con Franco Battiato. Nell'aprile 1978 è la volta del monologo Mezzafemmina e za' Camilla, che riscuote un grande successo in tutta Italia. Nel 1979 esce il 45 giri che contiene Roma e Valery. Anche in questo caso si avvale della collaborazione di Franco Battiato e di Giusto Pio. Valery fra l'altro è la prima versione di un brano poi ripreso e rielaborato da Battiato negli anni '80 e diventato Berlin Alexanderplatz.
recensione da digilander.libero.it/gianni61dgl

01 - alfredo cohen - i vecchi omosessuali
02 - alfredo cohen - tramilalire
03 - alfredo cohen - il signor pudore
04 - alfredo cohen - non ho ricchezze non ho paesi non ho tesori non ho città
05 - alfredo cohen - è la mia virilità
06 - alfredo cohen - epiduccio e li brigandi psicanalisti
07 - alfredo cohen - come barchette dentro al tram
08 - alfredo cohen - dolce ragazzo vai componi prati
09 - alfredo cohen - signor tenente

Testi e musiche: Alfredo Cohen
Arrangiamenti e direzione d'orchestra: Franco Battiato e Giusto Pio
Realizzato a Roma il 6-7-9-10 dicembre 1976 nello studio C della RCA
Edipuccio e li briganti psicanalisti registrato e mixato da Claudio Rocchi alla Fonorocchi, Milano, il 26 ottobre 1976.

courtesy of esegeta.blogspot.com
sul sito www.dallatorre.net
riservata alla lista free azzurra - pagina attiva

2 commenti:

vitodibiasi ha detto...

Attore, cantante e regista. Comincia la sua attività artistica a Torino nel 1974 con lo spettacolo di cabaret Dove vai stasera amico?, un'antologia di personaggi gay da lui stesso interpretati. Lo spettacolo è portato in giro nei locali alternativi con lo scopo di suscitare il dibattito sui temi della lotta contro il sessismo e il moralismo piccolo-borghese. Nel 1975 realizza lo spettacolo di canzoni e monologhi Oggi sul giornale e nel 1976 Salve signori sono normale, dove il sapore ironico con cui affronta i luoghi comuni sul sesso si fa ancora più aspro e sferzante. Nel 1977 esce il disco Come barchette dentro un tram, frutto dell'incontro con Franco Battiato. Nell'aprile 1978 è la volta del monologo Mezzafemmina e za' Camilla, che riscuote un grande successo in tutta Italia. Nel 1979 esce il 45 giri che contiene Roma e Valery. Anche in questo caso si avvale della collaborazione di Franco Battiato e di Giusto Pio. Valery fra l'altro è la prima versione di un brano poi ripreso e rielaborato da Battiato negli anni '80 e diventato Berlin Alexanderplatz.
recensione da digilander.libero.it/gianni61dgl

01 - alfredo cohen - i vecchi omosessuali
02 - alfredo cohen - tramilalire
03 - alfredo cohen - il signor pudore
04 - alfredo cohen - non ho ricchezze non ho paesi non ho tesori non ho città
05 - alfredo cohen - è la mia virilità
06 - alfredo cohen - epiduccio e li brigandi psicanalisti
07 - alfredo cohen - come barchette dentro al tram
08 - alfredo cohen - dolce ragazzo vai componi prati
09 - alfredo cohen - signor tenente

Testi e musiche: Alfredo Cohen
Arrangiamenti e direzione d'orchestra: Franco Battiato e Giusto Pio
Realizzato a Roma il 6-7-9-10 dicembre 1976 nello studio C della RCA
Edipuccio e li briganti psicanalisti registrato e mixato da Claudio Rocchi alla Fonorocchi, Milano, il 26 ottobre 1976.

vitodibiasi ha detto...

Tags

MEGAUPLOAD
DEPOSITFILES
FLYUPLOAD
EASYSHARE
ZIPPYSHARE
LOAD.TO
2SHARED
MEDIAFIRE
RAPIDSHARE
TORRENT

I commenti lasciati qui sul blog non vengono pubblicati. Utilizzate il forum nell'apposita area "il blog del sito".