martedì 13 novembre 2012

CLAUDIO LOLLI - Aspettando Godot - 1972


Musica a denominazione di origine controllata
 Prima release rippata da vinile originale con lasersony

La dignitosa e onorabile carriera del bolognese Lolli, inizia nel 1972, grazie all’ausilio del “compagno di merende” (e di bevute) Francesco Guccini, che lo suggerisce con pieno merito alla EMI, con questa riflessiva e ombrosa perla d’autore e con la quale omaggia con la title track, l’omonima opera teatrale di Samuel Beckett e la converte a modo suo narrandoci dell’ansia di chi lascia scorrer l’esistenza, costantemente prigioniero di un’attesa snervante di qualcosa che non arriva, o meglio, di chi “non” vive e getta alle ortiche le proprie ambizioni e non ha mai afferrato il momento giusto per godersi l’attimo di serenità. L’amarezza è palese nell’ultima strofa: “Non ho mai agito, aspettando Godot, per tutti i miei giorni aspettando Godot, e ho incominciato a vivere forte, proprio andando incontro alla morte” e la consapevolezza di un tormentato non-sense all’esistenza, riaffiora anche ne “Il tempo dell’illusione”. E’ un peccato davvero che un artista di questo calibro non abbia avuto la stessa considerazione di altri della sua generazione (ce lo caghiamo in pochi purtroppo, per dirla schietta). Sarà perché, la sua coerenza gli ha permesso di non vendersi troppo? Qualitativamente inferiore? Poco pubblicizzato? Ognuno tragga le proprie conseguenze. La realtà è che indifferente del proprio blasone, continua dopo 40 anni a cantare, scrivere libri, collaborare, promuovere iniziative socio-culturali, intensificando il tutto con spettacoli e apparizioni sui palchi, spesso a scopo benefico. E a chi lo gradisce, basta questo per definirlo “cantautore”. (debaser)

01 - claudio lolli - aspettando godot
02 - claudio lolli - borghesia
03 - claudio lolli - michel
04 - claudio lolli - l'isola verde
05 - claudio lolli - il tempo dell'illusione
06 - claudio lolli - quelli come noi
07 - claudio lolli - angoscia metropolitana
08 - claudio lolli - quello che mi resta
09 - claudio lolli - quanto amore
10 - claudio lolli - quando la morte avrà

 tnx Arianna
sul sito www.dallatorre.net - aggiornamento n.183
pagina riservata alla lista sostenitori
altre informazioni sull'iscrizione alle liste 
altre pagine dedicate a Claudio Lolli


3 commenti:

Vito Dalla Torre ha detto...

Tags
FILESERVE
WUPLOAD
RAPIDSHARE
HOTFILE
FILESONIC
UPLOADING
FILEFACTORY
EASY-SHARE
BITSHARE
DUCKLOAD
DEPOSITFILES
MEDIAFIRE
TORRENT
MP3
DOWNLOAD
01 - claudio lolli - aspettando godot
02 - claudio lolli - borghesia
03 - claudio lolli - michel
04 - claudio lolli - l'isola verde
05 - claudio lolli - il tempo dell'illusione
06 - claudio lolli - quelli come noi
07 - claudio lolli - angoscia metropolitana
08 - claudio lolli - quello che mi resta
09 - claudio lolli - quanto amore
10 - claudio lolli - quando la morte avrà

Vito Dalla Torre ha detto...

Per accedere a questa pagina è necessario essere registrati al forum
La registrazione è gratuita.
il link del forum è qui
http://www.musicwebcommunity.net/vito/

Le informazioni che cerchi sono sul forum (necessaria la registrazione)

I commenti lasciati qui sul blog non vengono pubblicati. Utilizzate il forum nell'apposita area "il blog del sito".

Vito Dalla Torre ha detto...

Questa pagina è riservata agli iscritti della lista sostenitori del sito www.dallatorre.net