martedì 2 giugno 2009

ANNA IDENTICI - Antologia




Nata come cantante acqua e sapone, ha con gli anni saputo ribaltare questa immagine. A causa di ciò, artisticamente ha sicuramente raccolto meno di quanto avrebbe dovuto, soprattutto dopo la svolta dei primi anni '70 che la portò a lasciare il pop per seguire una strada più impegnata. Rivelatasi ai Festival di Castrocaro nel 64, a cui fa seguito il debutto discografico con Lo stile adatto a me, Anna Identici coglie il primo successo vincendo la prima edizione del Festival di Zurigo con Un bene grande così. Affermazione che viene consolidata l’anno dopo al Festival di Sanremo con Una rosa da Vienna, scritta da Bruno Lauzi, e due anni dopo con Quando m’innamoro. Nel ‘71 la svolta musicale con l’album Alla mia gente in cui con uno stile folk tradizionale narra la condizione della donna che lavora, il canto delle mondine, la protesta delle operaie. L’album è molto apprezzato sia dalla critica, sia dal pubblico. Su questa linea Anna prosegue a Sanremo ‘72, quando ha il coraggio di proporre ad una manifestazione così tradizionalista il brano Era bello il mio ragazzo, che parla delle "morti bianche" nei cantieri. Seguono altri interessanti album prevalentemente improntati sul tema sociale. Gli ultimi suoi dischi, da Anna come sei del 1976 all'ultimo, Maria Bonita, del 1986, sono passati inosservati ma avrebbero sicuramente meritato una maggiore attenzione.
tratto da digilander.libero.it/gianni61dgl

01 - 40 giorni di libertà
02 - A mezzanotte in punto
03 - Amore mio non piangere
04 - Bella ciao
05 - Ben tornato a casa
06 - Bocca nel buio
07 - Di là dal confine
08 - Distrattamente
09 - E quando sarò ricca
10 - Era bello il mio ragazzo
11 - Gli scariolanti
12 - I figli
13 - Il dirigibile
14 - L'uva fogarina
15 - La campana di San Giusto
16 - La costruzione
17 - La filanda de Ghisalba
18 - La lega
19 - La lunga stagione dell'amore
20 - La mia morosa cara
21 - La nostra società l'è la filanda
22 - Maremma amara
23 - Mi son chiesta tante volte
24 - Nessuno al mondo
25 - Non calpestare i fiori
26 - Non passa piu'
27 - Quando mi innamoro
28 - Quando saremo a Reggio Emilia
29 - Quaranta giorni
30 - Saluteremo il signor padrone
31 - Sette uomini d'oro
32 - Son la mondina son la sfruttata
33 - Taxi
34 - Ti dico grazie
35 - Trenta denari
36 - Un bene grande così
37 - Una rosa da Vienna
38 - Valzer delle candele
39 - Le otto ore

cortesy of tacchinonero.blogspot.com
sul sito www.dallatorre.net
mail list azzurra free - pagina attiva

1 commento:

vitodibiasi ha detto...

Tags

MEGAUPLOAD
DEPOSITFILES
FLYUPLOAD
EASY-SHARE
ZIPPYSHARE
LOAD.TO
2SHARED
MEDIAFIRE
RAPIDSHARE