giovedì 3 dicembre 2009

ELISA - Heart - 2009



INFORMAZIONI SULLE NOVITA' DISCOGRAFICHE ITALIANE

Non sembrano passati 5 anni dall’ultimo disco di inediti di Elisa, “Pearl days”. Forse perché questi anni sono stati quelli della consacrazione definitiva, grazie a concerti, raccolte, successo in patria e oltreoceano. Vedere e parlare con Elisa dà la misura di quanto sia cambiata in questo tempo. E non solo perché è diventata mamma da poco: è poprio maturata, è più spigliata e rilassata. Tutti cambiamenti che si sentono nella sua musica e in questo “Heart”, disco inciso durante la gravidanza, assieme al compagno, chitarrista e co-produttore Andrea Rigonat. Non lasciatevi trarre in inganno dal (bellissimo) singolo “Ti vorrei sollevare”: Elisa non è passata definitivamente all’italiano, come questa canzone e i singoli degli ultimi anni potrebbero lasciar intendere. Nel disco c’è solo un altro brano nella nostra lingua, “Anche se non trovi le parole”. Ed è un peccato perché – parere personale – la sua voce rende al meglio quando usa la nostra lingua. “Heart” vede invece Elisa cimentarsi nuovamente con l’inglese nelle altre 12 tracce, come in fondo ha sempre fatto. Solo che la maturità si vede dalla rilassatezza, dalla cura dei suoni, dallo spaziare dal rock alla ballata senza colpo ferire. Tutto fatto in casa, senza l’aiuto di produttori esterni (alla Glen Ballard, per intenderci). Anzi, “Heart” è un disco che isnsiste molto sulle chitarre, in brani come “This knot” e “Mad world”, cover dei Tears For Fears:lei scherzando ne dà la colpa ad Andrea, ma si vede che ora più che mai Elisa non vuole farsi ingabbiare in una lingua, in un genere, in un suono. Anche se poi i momenti più belli sono sempre quelli più semplici e classici, come la toccante “Forgiveness”, duetto con Antony Hegart di Antony and the Johnsons. Quindi, alla fine, è inutile porsi il problema di che lingua usi, o di che genere frequenti. Ormai Elisa è Elisa, punto e basta. “Heart” ne è la conferma, anche coraggiosa: sarebbe bastato ripetere una formula, e invece ha scelto di andare avanti, lavorano e rielaborando ciò che ce l’aveva fatta notare fin dagli esordi.
(Gianni Sibilla)

Elisa 01. Vortexes
Elisa 02. And All I Need
Elisa 03. Anche se non trovi le parole
Elisa 04. This Knot
Elisa 05. Mad World
Elisa 06. Ti vorrei sollevare (Giuliano Sangiorgi)
Elisa 07. Your Manifesto
Elisa 08. The Big Dipper
Elisa 09. Someone to Love
Elisa 10. Poems by God
Elisa 11. Coincidences
Elisa 12. Lisert
Elisa 13. Forgiveness (feat. Antony)
Elisa 14. Dot in the Universe

solo informazioni sulle novità discografiche italiane
courtesy of framartino.blogspot.com
club list

2 commenti:

vitodibiasi ha detto...

Tags

MEGAUPLOAD
DEPOSITFILES
FLYUPLOAD
EASYSHARE
ZIPPYSHARE
LOAD.TO
2SHARED
MEDIAFIRE
RAPIDSHARE
TORRENT

I commenti lasciati qui sul blog non vengono pubblicati. Utilizzate il forum nell'apposita area "il blog del sito".

Elisa 01. Vortexes
Elisa 02. And All I Need
Elisa 03. Anche se non trovi le parole
Elisa 04. This Knot
Elisa 05. Mad World
Elisa 06. Ti vorrei sollevare (Giuliano Sangiorgi)
Elisa 07. Your Manifesto
Elisa 08. The Big Dipper
Elisa 09. Someone to Love
Elisa 10. Poems by God
Elisa 11. Coincidences
Elisa 12. Lisert
Elisa 13. Forgiveness (feat. Antony)
Elisa 14. Dot in the Universe

vitodibiasi ha detto...

nessun link
solo informazioni